Fuori gioco Maicol, in carcere Alcide

Fuori gioco Maicol, in carcere Alcide, Bellisari impegnato a cercarsi un altro posto di lavoro, la Forex è tutta alla mercé dell’inedita coppia Mantovani Antonini. Peccato che non ci sia nulla da fare e quindi nessun ordine da impartire. Come spesso accade, però, questo non impedisce ai due di atteggiarsi a comandanti supremi nei confronti delle poche maestranze rimaste in officina e negli uffici. Mettere in ordine il magazzino, lubrificare i macchinari e rispondere alle lettere di protesta dei clienti sono quindi gli unici editti che possono essere emessi dal duumvirato… leggi tutto

[Oggi ma poteva anche essere ieri]

[Oggi ma poteva anche essere ieri per quel che ne so o domani o un altro luogo se non proprio un’altra persona ma nemmeno una persona un animale una pianta proprio così una pianta un vegetale ecco quello che mi sembra di essere oggi mi sembra di essere un vegetale.]
“Maicol, guarda chi è venuto a trovarti! Il tuo titolare, il signor Alcide!”
La signora Pedrabissi ha persino perso la diffidenza iniziale nei confronti dell’uomo che, come Mangiafuoco, aveva rapito il suo piccolo Pinocchio per portarlo, se non proprio nel paese dei balocchi, di sicuro lontano dalla scuola… leggi tutto