Facce mai viste

Facce mai viste si stanno pian piano radunando attorno al gazebo. La prima ad accorgersene è la Giusy che subito chiama Lazzari a dare un’occhiata.
“Di sicuro non sono agenti in borghese, né giornalisti…”, dice Lazzari, poi da alcuni particolari risulta ad entrambi evidente che si tratta di manifestanti, anche se non sembrano facinorosi no-global. Piuttosto rappresentanti della società civile, come si usa dire in questi giorni: giovani, mamme, pensionati… leggi tutto

Checché ne pensino i padani

Checché ne pensino i padani, quindi, non c’è soltanto Brescia al mondo. Ci sono luoghi lontani, città che crescono a ritmi vertiginosi e villaggi identici da secoli. Ci sono altopiani in Asia Minore in cui i pastori accompagnano le greggi senza alcuna nozione del mondo, dell’informatica e di internet e quartieri di Beijin o Mumbai in cui anche gli ultimi ed i senzatetto ed i portieri dei condomini sono iscritti a qualche Social Network e sanno programmare in Java script.
Gli uni incontrassero gli altri, anche parlando la stessa lingua, cosa avrebbero tutte queste persone così lontane tra loro da dirsi? Un incontro in campo neutro, non nei pascoli ad alta quota, non nel traffico di downtown al mattino. Un incontro a tema neutro, non la transumanza, non il collegamento wi-fi, di cosa potrebbero effettivamente discutere? leggi tutto