Thanjavur, 14.01.2015 – sera

Thanjavur seraLa sera, i preparativi per il Pongal si fanno addirittura frenetici. Le strade sono sovraffollate, tutti si accalcano sui marciapiedi per comprare canne da zucchero ed una specie di cipollotto a mazzi, facciamo fatica a passare persino a piedi. Torniamo ai templi per vederli dentro, ma, sorprendentemente, l’interno non è particolarmente interessante. Per la cena, ci è stata consigliata la zona intorno alla stazione degli autobus e là ci dirigiamo. Le strade sono trafficate all’inverosimile, tutti suonano il clacson, soffriamo di claustrofobia. Sceglieremmo un locale, ma fuori dalla porta c’è un topo morto. Stessa cosa dieci metri più avanti. L’occidentale che è in noi ha la meglio. Cambiamo zona, sembra un po’ meglio. Entriamo in un posto e subito ce ne pentiamo. Non c’è un dente a posto nelle bocche di questa gente e l’igiene è inesistente. Il ragazzo che ci serve indossa gli stessi vestiti da chissà quando, a vedersi paiono rigidi dalla sporcizia. Il mio dosa (una sorta di crèpe sottilissima) ai cavolfiori fortunatamente si fa mangiare ed anche il solito riso biryani di Franci non suscita commenti negativi.
Usciti, ce ne torniamo a casa sfatti. Continuiamo ad osservare i locali, per vedere se la città offre qualcosa di meglio, ma il nostro cervello ci manda continuamente informazioni sbagliate: ogni volta che ci segnala un ristorante adeguato ai nostri standard, questo si rivela una gioielleria. Per la verità non è la prima volta che ci accorgiamo di questo strano fenomeno, ma questa sera il contrasto è talmente palese che ci soffermiamo a parlarne. Evidentemente, quel livello di pulizia che da noi ci si aspetta in un ristorante, qui è raggiungibile soltanto in negozi di prodotti di lusso che, bisogna dire, sono frequentissimi. Le donne soprattutto sono molto ingioiellate, anche le più povere: oro nella parte superiore del corpo, argento in quella inferiore. Tutti questi negozi di oreficeria insomma a noi sembrano pizzerie!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...