Alappuzha, 8.1.2015 -pomeriggio

Franci dorme. Io rileggo La linea d’ombra di Conrad. Sono arrivato al punto in cui il vascello non riesce ad allontanarsi dall’isola di Koh-ring ed il protagonista scopre che le bottiglie nell’armadietto dei medicinali non contengono chinino, ma una polvere qualsiasi, inutile a curare la febbre tropicale che debilita tutto il suo equipaggio. Beh, noi non siamo messi così male, però capisco bene cosa voglia dire calma piatta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...