5 minuti

imm1c
Ore 06:56 Una somma di 500.000 Euro parte dall’Italia. Impossibile conoscere mittente e destinatario.

imm2c
Come profughi senza meta, alla ricerca di un porto dove attraccare, nella speranza che i doganieri non siano troppo fiscali.

imm3c
La somma viene depositata su di un conto corrente in Lussemburgo. Nello stesso palazzo, al numero 13 del Prince Henry Boulevard, si trovano le sedi di Pirelli, Mondatori, Merloni, Ariston.

imm4c
I profughi sperano di trovare asilo in questa Little Italy. Il viaggio della speranza invece riprende. Destinazione Carabi: British Vergin Island.

imm5c
I paradisi fiscali, in origine, non erano altro che porti dove le navi dei grandi imperi europei trovavano rifugio dagli attacchi dei pirati e dalle intemperie.

imm6c
Il denaro viene trasferito a New York e depositato in un hedge fund. In tali fondi ad alta speculazione, una somma di 500.000 Euro permette di investirne 20 milioni.

imm7c
Un guadagno del 2,5% è sufficiente a raddoppiare il capitale. Una perdita analoga naturalmente lo azzera. I profughi temono il peggio.

imm8c
Circa 600.000 Euro vengono accreditati su di un conto corrente londinese. La city può essere considerata a tutti gli effetti un paradiso fiscale.

imm9c
Con 100 sterline si può fondare una società per telefono, schivando i controlli tramite società fiduciarie che operano per conto di un cliente anonimo.

imm10c
Il mutuo sulla villa di un avvocato londinese viene estinto con un unico, cospicuo versamento. L’avvocato è impegnato in una battaglia legale a Milano.

imm11c
Contemporaneamente, scompare ogni traccia dei profughi partiti dall’Italia. Probabile che abbiano trovato casa. Sono le 07:01.

Testo di Giodiesis, immagini di Fausto Merli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...