A tre settimane

A tre settimane dalla prima lettera minatoria, alla quale ne sono seguite altre tre ed a pochi giorni dall’articolo del Giornale di Brescia in cui si faceva riferimento a questo feroce ricatto, Massoud è ancora convinto che la soffiata che ha portato le informazioni sulla scrivania della giornalista Loredana Lollo non possa che essere arrivata da qualcuna delle madri dei bambini… leggi tutto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...